Federer salta il Master 1000 di Miami

Federer giocherà Doha e Dubai per poi prendersi una pausa in vista della stagione sulla terra.

Roger Federer salterà il Master 1000 di Miami. Lo ha confermato il suo agente Tony Godsick al Miami Herald.

Lo svizzero, reduce da una doppia operazione al ginocchio destro, non gioca un match ufficiale dalla semifinale degli Australian Open 2020 persa contro Novak Djokovic. Per recuperare al 100% ed essere al meglio al suo rientro, il 39enne di Basilea ha scelto di saltare i tornei in Australia, compreso il primo Slam dell’anno, e tornerà in campo la prossima settimana a Doha.

L’ex numero uno del mondo dovrebbe poi giocare l’ATP 500 di Dubai, torneo che lo ha già visto trionfare per nove volte in carriera, per poi prendersi una pausa in vista della stagione sulla terra. Pertanto non difenderà il titolo vinto nel 2019 (nel 2020 non si è giocato causa pandemia, ndr).

Come più volte dichiarato, i principali obiettivi stagionali per Federer restano Wimbledon e le Olimpiadi di Tokyo.