WTA Seoul: è Alexandrova a fare bis nel 2022, battuta Ostapenko in finale

Ekaterina Alexandrova è la nuova campionessa del WTA 250 di Seoul, in Corea del Sud, dopo aver battuto in finale Aljona Ostapenko a cui non riesce il bis dopo il successo ottenuto qui nel 2017.

Una partita durata di fatto un set soltanto, conclusa 7-6(4) 6-0 in favore della russa che bissa così il titolo del scorso giugno a ‘s-Hertogenbosch quando (col punteggio di 7-5 6-0) si è imposta ai danni di Aryna Sabalenka.

Ostapenko era partita meglio, con un break di vantaggio maturato subito ed era arrivata avanti 5-3 nel momento clou del primo parziale, prima di cominciare a perdersi tra servizi poco efficaci, un’avversaria che spingeva abbastanza bene da fondo e la tensione accumulata dopo aver perso la battuta ed essersi trovata sul 5-5 e aver mancato il set point sul 6-5, col servizio però in mano ad Alexandrova.

Nel secondo parziale è sopraggiunto anche un problema al piede destro che ne ha spento ogni genere di velleità, finendo la partita con pochissima verve e tanta amarezza e non mettendo a segno alcun game nel secondo parziale e vedendo sfumare la possibilità del secondo titolo nel 2022 dopo quello di Dubai a metà febbraio.