WTA Eastbourne: Giorgi batte Muguruza ed è ai quarti. In doppio avanti Serena Williams e Jabeur

Bella giornata a Eastbourne per Camila Giorgi, che è approdata ai quarti di finale del WTA 500 inglese battendo Garbine Muguruza.

La spagnola, ancora in top-10 per appena nove miseri punti rispetto al resto del gruppo malgrado un periodo veramente negativo cominciato ormai a inizio marzo, si è arresa col punteggio di 7-5 6-3.

Significativo del suo momento, il fatto che in entrambi i parziali conduceva per 3-1. Proprio in questa lunga serie no ha perso diverse volte da situazione di vantaggio: addirittura 6-0 2-0 contro Alison Riske a Indian Wells, 6-2 3-1 contro Martina Trevisan e Kaia Kanepi tra Rabat e Roland Garros. Era numero 5 del seeding, la testa di serie più alta rimasta, ma quello di oggi era per lei un impegno molto probante soprattutto per le caratteristiche dell’azzurra che rimane il solito martello da fondo, e ha una palla che su erba è più difficile da gestire.

Buono per Camila, soprattutto, che si siano pressoché dimezzati i doppi falli rispetto al match precedente contro Rebecca Marino, quando ne aveva messi a segno ben 12. “Solo” 7 oggi, risultato anche in un andamento un po’ più regolare al servizio sebbene per esempio nel primissimo game era scivolata indietro 0-40 salvandosi poi con cinque punti consecutivi. Ora ai quarti di finale avrà la lucky loser Viktorija Tomova, che dopo la rimonta vincente ai danni di Shelby Rogers si è ripetuta anche contro Kirsten Flipkens.

Negli altri incontri del singolare, Petra Kvitova ha vinto una durissima battaglia contro Katie Boulter, perdendo gli ultimi cinque game del primo set ma imponendosi comunque 5-7 6-0 7-5. Ora per lei ci sarà un’altra britannica: Harriet Dart, che ha battuto 6-4 2-6 6-4 Marta Kostyuk. La campionessa in carica, Aljona Ostapenko, ha invece approfittato del ritiro di Madison Keys quando aveva comunque chiuso il primo set a proprio favore col punteggio di 6-3 e adesso affronterà una giocatrice particolarmente in forma come Anhelina Kalinina, che ha battuto oggi Yulia Putintseva 6-3 2-6 6-3. L’ultimo quarto di finale vedrà di fronte Beatriz Haddad Maia, che ha ottenuto la dodicesima vittoria consecutiva nel 6-1 6-2 contro la wild-card Jodie Burrage e Lesia Tsurenko, che ha superato 7-5 3-6 7-5 Magda Linette.

In doppio, invece, nuova vittoria per la coppia formata da Serena Williams e Ons Jabeur, che hanno offerto una prova complessivamente di livello più alto rispetto al loro esordio e hanno superato 6-2 6-4 il duo composto da Hao Ching Chan e Shuko Aoyama e in semifinale avranno di fronte Aleksandra Krunic e Magda Linette, che hanno tolto di scena le numero 2 del seeding Gabriela Dabrowski e Giuliana Olmos.

Risultati singolare

[15] B. Haddad Maia b. [WC] J. Burrage 6-1 6-2
[Q] L. Tsurenko b. M. Linette 7-5 3-6 7-6
[14] P. Kvitova b. [WC] K. Boulter 5-7 6-0 7-5
[WC] H. Dart b. M. Kostyuk 6-4 2-6 6-4
[8] A. Ostapenko b. [11] M. Keys 6-3 ritiro
A. Kalinina b. [16] Y. Putintseva 6-3 2-6 6-3
[12] C. Giorgi b. [5] G. Muguruza 7-5 6-3
[LL] V. Tomova b. [Q] K. Flipkens 3-6 6-3 6-4