Rabat, festa Trevisan: primo titolo nel circuito WTA, battuta Liu in finale

Martina Trevisan vince il torneo WTA 250 di Rabat, in Marocco, centrando il primo successo in carriera nel circuito maggiore.

L’azzurra, che a novembre compirà 29 anni, ha completato una settimana praticamente perfetta imponendosi in finale per 6-2 6-1 contro la statunitense Claire Liu.

È stato un torneo importante, dove non ha mai perso set tra primo turno e finale se non contro Garbine Muguruza al secondo turno, match dove però ha completato un’ottima rimonta da 2-6 1-3 di svantaggio chiudendo 2-6 6-4 6-1. È cresciuta nel livello e nella fiducia, dominando la semifinale contro la connazionale Lucia Bronzetti e prendendosi in maniera autoritaria l’ultimo atto tra due outsiders.

Né lei, né Liu, erano mai arrivate così in alto e da subito Trevisan ha preso in mano la situazione, salendo avanti di due break e chiudendo col servizio, al quinto set point, sul 5-2 in (comunque) quasi un’ora di gioco. Nel secondo parziale la toscana ha ceduto il primo game, ma da lì in avanti ha messo insieme un parziale di 6-0 che ha completato al meglio la sua giornata indimenticabile.

È il primo titolo per l’Italia al femminile nel 2022, con Trevisan che balzerà ora dentro la top-60 migliorando così il best ranking di numero 66.