ATP Madrid: Domenica agrodolce, Musetti nel main draw ma Sonego è già fuori

Notizie altalenanti per il tennis italiano dalla Caja Magica di Madrid. Nell’ultio turno di qualificazione infatti Lorenzo Musetti è riuscito a superare Alejandro Moro Canas, ventunenne madrileno fuori dai primi 400 ma capace di battere ieri Francisco Cerundolo. Canas ha sorpreso anche Musetti strappandogli il primo set e resistendo a lungo ai tentativi di break dell’italiano nel secondo. Musetti è riuscito proprio in chiusura a portarsi avanti e da lì la partita si è “aperta” consentendo a Lorenzo di vincere agevolmente il terzo.

Neanche il tempo di gioire per il quarto italiano nel main draw che i nostri sono rimasti di nuovo in tre. Sta continuando infatti il periodo negativo di Lorenzo Sonego, sconfitto da Jack Draper in due set anche abbastanza rapidi. Non è chiaro cosa stia succedendo al piemontese, perché una partita così era abbastanza abbordabile. Sonego sbuffa, urla e lotta ma alla fine rimane ben lontano dalla vittoria, sciupando anche le occasioni che l’avversario offre, come nell’ultimog ame del secondo set quando non ha sfruttato un orribile turno di servizio di Draper che aveva regalato qualsiasi cosa fino alla palla break. Anche oltre a dire il vero perché la risposta ad una seconda leggerissima affossata in rete sul break point meriterebbe più di qualche tirata d’orecchie. Se proprio vogliamo sofrzarci di guardare l’aspetto positivo, Sonego avrà adesso tutta la settimana per prepararsi per Roma, dovedovrà difendere la meravigliosa semifinale dello scorso anno. Sono 360 punti che potrebbero costare un salto indietro in classifica molto doloroso, speriamo bene.

Qualificazioni

[10] L. Musetti b. [WC] A. Moro Canas 5-7 7-5 6-2

Primo turno

J. Isner b. F. Krajinovic 7-6(8) 6-4
L. Draper b. L. Sonego 6-4 6-3
D. Evans b. F. D.Delbonis 6-3 6-4