ATP, Juan Martin del Potro annuncia il ritiro: Buenos Aires e Rio de Janeiro gli ultimi tornei

Juan Martin del Potro, che aveva annunciato il rientro “a casa sua” nell’ATP 250 di Buenos Aires, oggi con una conferenza stampa pre-torneo rivela che queste saranno anche le ultime settimane della sua carriera.

Assente dai campi da quasi tre anni, il tennista argentino ha annunciato commosso la sua decisione affermando che questo è più un addio che un ritorno. Non era nell’aria, nemmeno tra la stampa argentina, e come un fulmine a ciel sereno il vincitore dello US Open 2009, con grande commozione, ha comunicato la sua intenzione specificando che dopo il torneo 250 di Buenos Aires e il 500 di Rio de Janeiro, tra due settimane, non ci sono più piani per il suo futuro sportivo.

Il tabellone principale dell’ATP 250, sulla terra rossa di Buenos Aires, lo ha visto sorteggiato al primo turno contro il connazionale Federico del Bonis. Insieme furono determinanti per il successo della Coppa Davis contro la Croazia, quando in quella finale alla domenica, sul 2-1 per i padroni di casa europei, prima del Potro superò Marin Cilic rimontando da 2 set di ritardo e poi Delbonis sconfisse Ivo Karlovic nella quinta e decisiva sfida.

Quello che si stava proponendo come rientro, l’ennesimo, di una carriera sfortunatissima, ora assume inevitabilmente i contorni del triste passo d’addio.