WTA Mosca: Sakkari stacca il biglietto per le Finals, Halep avanza ai quarti di finale

Quest oggi a Mosca è stata la prima di due giornate potenzialmente cruciali per il finale di stagione del circuito WTA, e il campo ha decretato il suo primo verdetto.

Maria Sakkari, da poco entrata in top-10, è la quinta giocatrice a qualificarsi per le WTA Finals occasionalmente per quest anno da svolgersi a Guadalajara, in Messico, aggiungendosi ad Ashleigh Barty (il cui destino è molto in dubbio), Aryna Sabalenka, Barbora Krejcikova e Karolina Pliskova.

La greca era già diventata la prima giocatrice del proprio paese a entrare tra le migliori 10 del mondo, adesso è anche la prima a qualificarsi per l’evento che comprende le migliori otto della stagione. Peccato soltanto che la sua partita sia stata segnata dal ritiro dell’avversaria, la qualificata Anna Kalinskaya, che aveva cominciato già nel riscaldamento presentando una pesante fasciatura al quadricipite sinistro e che a lungo andare le è divenuto impossibile continuare concludendo la giornata sul 6-2 1-0 per la sua avversaria.

Facile anche l’impegno di Anett Kontaveit, che continua a macinare vittorie e da metà agosto è arrivata a 18 successi nelle ultime 20 partite. Forse il mega rendimento non servire a molto in ottica Finals, visto che dovrebbe vincere in Russia, vincere a Cluj la prossima settimana e sperare nel forfait di Ashleigh Barty con Ons Jabeur non in grado di far punti a Courmayeur, ma l’estone è molto in palla e potrebbe mettere le basi per una possibile entrata in top-10 all’inizio del 2022. Nel frattempo ha colto la qualificazione ai quarti di finale con un netto 6-1 6-4 ai danni di Andrea Petkovic e domani, nell’altra giornata cruciale, affronterà Garbine Muguruza. Una vittoria della spagnola vorrebbe dire avere la sesta qualificata alle Finals, una vittoria di Kontaveit invece terrebbe tutto ancora in gioco.

Infine Simona Halep ha superato 6-1 7-6(4) Veronika Kudermetova e ora ai quarti di finale avrà proprio Sakkari, nella parte alta del tabellone completata dalla sfida tra Aryna Sabalenka ed Ekaterina Alexandrova. In basso, oltre a Kontaveit-Muguruza, ci sarà Anastasia Pavlyuchenkova (anche lei con qualche residua chance di rientrare nella corsa a Guadalajara con multiple combinazioni) e Marketa Vondrousova, che ha estromesso con un doppio 6-4 Lesia Tsurenko

Risultati

[3] M. Sakkari b. [Q] A. Kalinskaya 6-2 1-0 rit.
[8] S. Halep b. V. Kudermetova 6-1 7-6(4)
M. Vondrousova b. [Q] L. Tsurenko 6-4 6-4
[9] A. Kontaveit b. A. Petkovic 6-1 6-4