ATP Toronto: l’Italia saluta subito, fuori Sinner e Fognini

Fabio Fognini e Jannik Sinner fuori dal Masters 1000 di Toronto.

Il ligure si è arreso al secondo turno del “National Bank Open”, quinto torneo 1000 della stagione in scena sui campi in cemento canadesi. Fognini ha ceduto di fronte al russo Andrey Rublev, numero 7 del ranking e quarta forza del torneo, col punteggio di 7-6 (4) 6-3, in circa un’ora e mezza di gioco.

Dopo il successo sui campi di Washington, Jannik Sinner è finito ko a sorpresa all’esordio nel torneo. Il tennista altoatesino, numero 15 del mondo e sedicesima forza del tabellone, si è arreso ai sedicesimi di fronte all’australiano James Duckworth col punteggio di 6-3 6-4, in circa un’ora e un quarto di gioco. Tutti eliminati dunque gli italiani in gara.