WTA Madrid: Halep senza problemi. Azarenka si ritira, fuori Pliskova

photo credit: @Jimmie48/WTA

Avanza a vele spedite Simona Halep nel WTA 1000 di Madrid, torneo che conosce molto bene visti i grandi risultati degli anni passati, i due titoli e le altrettante finali giocate.

La rumena diviene di colpo grande favorita della parte bassa del tabellone, non solo per il secondo netto successo del suo percorso ma perché nella stessa giornata sono usciti alcuni nomi pesanti come Naomi Osaka, Karolina Pliskova e Victoria Azarenka.

La numero 3 del seeding, dopo il 6-0 7-5 al primo turno contro Sara Sorribes Tormo, ha rifilato un altrettanto netto 6-0 6-4 a Saisai Zheng. Il suo torneo potrebbe cominciare a salire di livello al terzo turno quando avrà di fronte Elise Mertens o Elena Rybakina.

È finito male, invece, il cammino di Karolina Pliskova. Dopo i piccoli segnali di ripresa di questi ultimi giorni è arrivato purtroppo un brusco stop contro Anastasia Pavlyuchenkova. La russa, che aveva perso i primi 6 confronti diretti, si è imposta per la seconda volta consecutiva e dopo un primo parziale in cui ha lasciato per strada appena 9 punti: 6-0 7-5, e al terzo turno sfiderà Jennifer Brady, travolgente contro Aljona Ostapenko (6-2 6-1).

Non scende nemmeno in campo, infine, Azarenka che si è ritrovata ad avere ancora problemi alla schiena come già accaduto a inizio marzo a Doha. Al termine dell’esordio contro Ekaterina Alexandrova aveva rivelato di non essere stata particolarmente contenta della prestazione e ha lasciato così strada a Jessica Pegula, che al terzo turno affronterà l’altra bielorussa Aryna Sabalenka.

Risultati

[5] A. Sabalenka b. D. Kasatkina 6-3 6-3
J. Pegula b. [12] V. Azarenka walkover
[13] E. Mertens vs E. Rybakina
[3] S. Halep b. S. Zheng 6-0 6-4
A. Pavlyuchenkova b. [6] Ka. Pliskova 6-0 7-5
[11] J. Brady b. A. Ostapenko 6-2 6-1
[16] M. Sakkari b. A. Kontaveit 6-3 6-3
K. Muchova b. [2] N. Osaka 6-4 3-6 6-1