WTA: Barty, dopo il singolare trionfa anche in doppio. La prima a riuscirci a Stoccarda da Davenport nel 2001

photo credit: @Jimmie48/WTA

Ashleigh Barty non era sazia.

Dopo la vittoria nel torneo di singolare nel WTA 500 di Stoccarda la numero 1 del mondo è scesa in campo per l’ultimo match del tabellone di doppio e con Jennifer Brady è riuscita a conquistare anche lì il trofeo di campionessa.

6-4 5-7 10-5 il punteggio del match contro Bethanie Mattek Sands e Desirae Krawczyk, teste di serie numero 1. Nello stesso giorno, Barty ha fatto suo due trofei, una Porsche e un orologio dell’altro main sponsor del torneo tedesco: Tag Heuer, che da quest anno ha preso il posto di Rado.

Era dal 2007 che una numero 1 del mondo in carica non si imponeva alla Porsche Arena (con Justine Henin). Ed era dal 2001 che una giocatrice non riusciva nell’impresa di vincere nella stessa edizione il torneo di singolare e di doppio. L’ultima a riuscirci fu Lindsay Davenport, in coppia in doppio con la connazionale Lisa Raymond.