ATP Monte Carlo: Sinner a lezione da Djokovic, fuori anche Caruso e Cecchinato, bene Fognini

La strada è ancora lunga e non è neanche detto che si riuscirà a percorrerla per intero. Naturalmente non è una sconfitta contro il numero 1 del mondo a dover preoccupare ma è inutile non ammettere che ci si aspettava qualcosa in più dal nostro giocatore. Soprattutto dopo il terzo game, quando Sinner ha addirittura brekkato Djokovic forse si stavano già preparando i giochi d’artificio ma a Djokovic è bastato poco, semplicemente variare la velocità della palla, per mettere in enorme difficoltà Sinner. In un lampo Djokovic è andato 5-2 e pensando che alla fine il ragazzone è anche bravo ma insomma ancora lontanuccio, si è un po’ rilassato, il tempo di mettere vagamente in pericolo il primo set, concluso lo stesso con una certa rapidità. Il secondo set purtroppo è stata una vera lezione e spiace un po’ che Sinner l’abbia affrontata senza troppo spirito combattivo, quasi irritato e sorpreso che l’altro, ma tu guarda, sapeva perfettamente cosa fare con le sue accelerazioni continue. Si parla tanto di lezioni e di cose da imparare ma queste partite sarebbe meglio perderle in modo diverso, se proprio si deve.

La mattinata era iniziata benino, grazie a Fognini che ha trovato un buco nel tabellone e, responsabilizzato dall’essere pur sempre il campione in carica, lo sta percorrendo con una certa sicurezza. Certo, Thompson non è esattamente Vilas ma Fognini ha saputo perdere con gente molto peggiore e il duplice 6-3 è un buon viatico. Adesso c’è Krajinovic e la strada fino alla rivincita contro Nadal in semifinale non pare particolarmente impervia, anche per via della sconfitta di Shwartzman, in chiaro declino, contro Ruud.

Non ci si aspettava tanto di più da Caruso, bravo a vincere almeno cinque game contro Rublev, e Cecchinato, che sta faticosamente percorrendo il cammino verso la risalita. Forse nel secondo set il palermitano è arrivato stanco ma cambia poco.

Secondo turno

[1] N. Djokovic b. J. Sinner 6-4 6-2
D. Evans b. [13] H. Hurkacz 6-4 6-1
[11] D. Goffin b. [Q] M. Cecchinato 6-4 6-0
L. Sonego vs [5] A. Zverev
[16] C. Garin b. J. Millman 6-1 6-4
[WC] L. Pouille b. [Q] Al. Popyrin 7-5 2-6 6-3
[6] A. Rublev b. [Q] S. Caruso 6-3 6-2
T. Paul vs [9] R. Bautista Agut
G. Dimitrov b. J. Chardy 7-6(3) 6-4
[3] R. Nadal vs [Q] F. Delbonis
C. Ruud b. [7] D. Schwartzman 6-3 6-3
K. Khakhanov vs [12] P. Carreno Busta
[15] F. Fognini b. J. Thompson 6-3 6-3
F. Krajinovic b. [LL] J.I. Londero 6-0 6-3