Federer a Dubai: “Australian Open? Vedremo da 2-3 settimane”

Roger Federer è a Dubai per allenarsi in vista dell’Australian Open. Il fuoriclasse svizzero aveva messo in dubbio la partecipazione al primo slam stagionale (posticipato all’8 febbraio) per via del recupero più lento del previsto del suo ginocchio, operato qualche mese fa. Talmente lento addirittura da far dubitare addirittura di un suo ritorno in campo nel 2021.

I principali obiettivi di Federer nel 2021 sono Wimbledon, i giochi Olimpici di Tokyo 2021 e gli Us Open, ma Craig Tiley, direttore degli Australian Open e amico dello svizzero, si è comunque detto fiducioso: “Abbiamo un impegno da parte di tutti i tennisti al mondo a essere in Australia.

Lui ci ha detto che l’8 Febbraio era una data più adatta a lui per la preparazione agli Australian Open ma ovviamente molto dipenderà da come risponderà il suo fisico nelle prossime 2 o 3 settimane. Non saremmo stati in grado di realizzare l’evento se i giocatori non avessero avuto la possibilità di allenarsi. Vi aspettiamo anche di avere un buon pubblico, ma ovviamente questo non è l’anno dove stiamo attenti a guardare questi particolari numeri”