Australian Open, Nadal e Sinner si prepareranno insieme

Sarà Jannik Sinner lo sparring partner di Rafael Nadal durante la preparazione per l’Australian Open, primo slam in programma (dall’8 febbraio) del 2021. Il baby talento azzurro e il venti volte vincitore slam faranno coppia fissa per una settimana, nei giorni di avvicinamento per il torneo di Melbourne.

Come sappiamo, le autorità australiane hanno imposto diverse regole da seguire per prevenire la diffusione del contagio all’interno del circuito e non solo, visto che la grande paura dello stato di Victoria (il più colpito tra quelli in Australia) è l’ennesima ripresa dell’epidemia.

Per questo, la preparazione in vista del primo slam sarà lunga ed estremamente controllata: i giocatori dovranno arrivare in Australia tra il 15 e il 16 gennaio e avranno due settimane di allenamenti con misure molto stringenti. Nella prima delle due settimane ci si potrà allenare solo in coppia e con lo stesso “sparring partner”.

In questo modo Nadal e Sinner per sette giorni i due si prepareranno insieme, di fatto condividendo le giornate di totale isolamento (saranno permessi spostamenti dalla camera d’albergo al campo, poi poco altro). Nella settimana successiva, ai due si unià a un’altra coppia, quella formata da Stan Wawrinka e Diego Schwartzman.