Atp Finals: Djokovic passeggia contro Schwartzman

Il numero uno del mondo semplicemente troppo forte per l’argentino, al debutto nel torneo dei “Maestri”

C’erano pochi dubbi sull’esito finale ma certo, così è stata davvero una (anche noiosa) passeggiata di salute, per Novak Djokovic. Il numero uno del mondo (che ha chiuso l’anno in testa per il sesto anno in carriera) ha battuto l’argentino Diego Schwartzman, numero 9 del mondo, con il punteggio di 6-3, 6-2, dopo 1h18′ di gioco.

Nole insomma ha così esordito nel migliore dei modi a Londra, dove sono in corso le Atp Finals. Djokovic, grande favorito della rassegna, è inserito nel Gruppo denominato ‘Tokyo ’70’ e del quale fanno parte anche il russo Daniil Medvedev, il tedesco Alexander Zverev, oltre naturalmente allo stesso Schwartzman.

Davvero poco da dire sulla partita, con l’argentino, forse emozionato (un po’ come successe lo scorso anno a Matteo Berrettini), che non ha dato minimamente fastidio al serbo, a parte un break nel primo set.