ATP Kitzbuhel, Sinner vince e convince all’esordio, Kohlschreiber ko

Esordio più che convincente per Jannik Sinner a Kitzbuhel, in Austria. Il 19enne di Sesto Pusteria, n.74 Atp, in gara con una wild card, ha sconfitto al primo turno per 6-3 6-2, in appena 67 minuti di gioco, Philipp Kohlschreiber, 36 anni, 75esimo del ranking mondiale, pure lui wild card, in quella che era una vera e propria sfida generazionale.

L’altoatesino, all’esordio stagionale sul “rosso”, ha così dimostrato di aver archiviato la contrattura alla schiena rimediata otto giorni fa al primo turno degli Us Open quando era in vantaggio due set a zero con il russo Khachanov. Al secondo turno Sinner attende il vincente del match tra lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas, n.81 Atp ed ottava testa di serie, finalista 12 mesi fa stoppato solo da Thiem, ed il serbo Laslo Djere, 81, promosso dalle qualificazioni (nel turno decisivo ha sconfitto Andreas Seppi)