Bencic rinuncia allo US Open: a New York assenti almeno metà delle top-10

Belinda Bencic

Belinda Bencic si aggiunge alla ormai lunga lista di giocatrici che non parteciperanno alla trasferta nord-americana, e dunque anche allo US Open. La svizzera, considerando solo le attuali giocatrici tra le prime 50 del ranking WTA, è addirittura la dodicesima a dare forfait. Con lei, inoltre salta anche la quinta tennista tra le prime 10 del mondo.

“Ciao a tutti i miei fan. Volevo aggiornarvi che ho preso la difficile decisione di rinunciare allo US Open e di tornare a giocare a Roma il prossimo mese. Vorrei comunque ringraziare lo US Open e la USTA per tutto il lavoro e lo sforzo prodotto per organizzare sia il torneo di Cincinnati che lo US Open. Non vedo l’ora di tornare a New York il prossimo anno e auguro a tutte le partecipanti il meglio della fortuna”.

La svizzera, che nel 2019 raggiunse la semifinale, manterrà i punti ottenuti 12 mesi fa grazie al nuovo regolamento in vigore fino a dicembre. Il suo forfait si aggiunge, tra le top-10, a quello di Ashleigh Barty (n.1), Elina Svitolina (n.5), Bianca Andreescu (n.6), Kiki Bertens (n.7). Ampliando il raggio alla top-50, oltre a loro 5 ci sono anche Wang Qiang (n.29), Anastasia Pavlyuchenkova (n.30), Barbora Strycova (n.31), Svetlana Kuznetsova (n.32), Zheng Saisai (n.34), Julia Goerges (n.38), Fiona Ferro (n.44).

Simona Halep (n.2) è rimasta l’unica delle prime 10 a dover dare una risposta definitiva anche se ancora sembra molto più probabile una sua rinuncia. Con lei, anche Angelique Kerber sembra ancora abbastanza distante dall’idea di partire, seguendo dunque l’esempio della connazionale Goerges.