ATP San Paolo, Giannessi e Sonego lottano ma non basta: azzurri eliminati

Non è bastata una prova di carattere ai due azzurri Alessandro Giannessi e Lorenzo Sonego per passare il turno nell’ATP di San Paolo.

Giannessi, all’esordio nel main draw dopo aver superato le qualificazioni, ha ceduto al terzo a Laslo Djere col punteggio di 7-6(5) 4-6 6-4. Il serbo, reduce dal suo primo titolo in carriera vinto a Rio, non si è mostrato brillantissimo probabilmente anche a causa della stanchezza accumulata nel torneo carioca ma è comunque riuscito a spuntarla.

Destino analogo per Sonego, che dopo aver battuto Delbonis all’esordio sognava il bis contro l’altro argentino Leonardo Mayer. La testa di serie numero 4 si è però imposta col punteggio di 6-1 3-6 6-3 qualificandosi per i quarti di finale: il suo prossimo avversario sarà il cileno Christian Garin, che ha eliminato lo spagnolo Jaume Munar dopo un match durissimo con tutti e tre i set conclusi al tie break.

Secondo turno

[4] L. Mayer b. L. Sonego 6-1 3-6 6-3
Ch. Garin b. [6] J. Munar 7-6(5) 6-7(4) 7-6(2)
M. Trungelliti b. [WC] T. Seyboth Wild 6-4 7-5
[3] G. Pella b. R. Carballes Baena 6-2 6-4

Primo turno

F. Auger-Aliassime b. [5/WC] P. Cuevas 5-7 6-3 6-3
L. Djere b. [Q] A. Giannessi 7-6(5) 4-6 6-4