Chip&Charge (quello coi baffi): Nadal contro Djokovic, il "quarto-finale" della storia

di LUIGI ANSALONI ED ENZO CHERICI (WHO ELSE?!!)

Tornano i Bud Spencer a Terence Hill del tennis italiano (?!?) dopo una lunga assenza ingiustificata, con una scoppiettante puntata di Chip and Charge. Temi: vari. Competenza: nessuna!

 

Allora Ansaloni, quanto tempo! Ci ritroviamo alla seconda settimana del Roland Garros e – possiamo dirlo? – non abbiamo assistito a una prima settimana memorabile..

 Che inizio scoppiettante, veramente! Sembri una seconda di servizio di Chang, per la miseria!

 Beh delle volte funzionava! Anche battendo da sotto… Ma era un insulto o cosa?

 Ma si, ma certo, non ci sentiamo da tanto tempo…ti voglio proporre un gioco.

 Sono tutt’orecchi…

 Allora: Djokovic, Federer, Murray, Nishikori, Ferrer,Wawrinka, Nadal e Tsonga…trovami l’intruso.

 Mumble mumble…questa è difficile. Così mi metti in difficoltà proprio… Mi butto: Tsonga?

  Hai vinto un mappamondo. Sette delle prima 8 teste di serie nei quarti più uno che non ci sta di certo male. Non mi pare un risultato malvagio!

 Direi proprio di no! Certo, è un torneo strano… È la prima volta che a memoria d’uomo che una finale d’uno Slam viene giocata di mercoledì credo…

 Murray-Ferrer una finale mi sembra esagerato!

  Controlla bene, c’è anche un’altra partitina in programma per mercoledì.

 Tipo?

 Dai, quei due… Come si chiamano? Quello che non ha mai vinto il Roland Garros e l’altro che praticamente s’è rubato la coppa!

 Soderling ha ripreso a giocare?!

 Propongo dieci minuti di pausa: riprendiamo quando ho smesso di ridere! Ahahahahahahahahahahahahahahahaha.

Ok possiamo continuare!

 Ovviamente parlavamo di Djokovic-Nadal, il quarto di finale (oh, è un quarto di finale) che può cambiare la storia del tennis per davvero.

 Accidenti Ansaloni ha cambiato tono, s’è messo a fare il giornalista serio. Cerco di adeguarmi… Sai che non hai detto una stupidata? Se Nadal perde esce dai primi 10… Non mi abituerò mai all’idea.

 Non è il problema dei primi dieci. Se perde Djokovic ha davvero la possibilità incredibile di centrare il grande slam, di entrare nella leggenda, di vincere unico slam che gli manca. E poi se Nadal perde questo Roland Garros, chi lo sa…potremmo essere arrivati non dico ai titoli di cosa di una straordinaria carriera, ma quantomeno ad un secondo tempo  inoltrato di questo film. Per questo secondo me questo quarto è davvero epocale.

 È verissimo, anche se consiglierei mille volte prudenza prima di dare morto Nadal. Anche in caso di sconfitta. Il passato insegna. Mentre – Grande Slam a parte – sai che Djokovic lo vedo lanciato anche per raggiungere gli Slam di Federer?

 Nove slam non sono pochi. Detto questo, se gli altri non crescono, se i giovani non esplodono, direi che potrebbe. Quest’anno rischia di arrivare a 11, e allora lì si che la storia cambierebbe e non poco.

 Proprio a quello pensavo. Calo di Nadal, anni in più per Federer e giovani desaparecidos. Pensaci bene, non è così impossibile.

 Non è impossibile ma non è nemmeno la cosa più facile del mondo. Sempre che Federer rimanga fermo a 17, anche se allo stato attuale siamo nella sfera dei miracoli.

 A proposito di Federer, oggi niente Marsigliese sullo Chatrier?

 Troppo centrato per Monfils. Se è così centrato Monfils non lo batte mai, nemmeno in giornata di grazie. Detto questo, non è una geniale idea fare il buffone con Federer. Come la vedi con Stan ora a proposito?

 Penso che piuttosto che perdere tre volte di fila da Monfils si sarebbe fatto amputare una gamba! Con Wawrinka tutt’altra storia. Stan sta centratissimo, dovrà fare un partitone.

 Ti dirò, a me questi quarti intrigano non poco. Anche quelli femminili, dove Serena a parte c’è una tale quantità di nomi nuovi o ritornati in auge che non ci si crede.

 Sulla carta, migliori quarti non potevamo chiedere. Speriamo mantengano le promesse, anche se Murray-Ferrer non me la vedo manco sotto minaccia. Tra le donne finalmente aria fresca. Sono felicissimo in particolare per la splendida Safarova, un gioiello raro nel tennis femminile. Poi c’è quella belga, Van qualche cosa, che onestamente non conoscevo. Alla Errani è andata male: capitata proprio con Serena. Con almeno altre cinque avversarie avrebbe avuto ottime chances.

 Dici che contro sta Serena non ne ha?

 Serena sta giocando maluccio. Ha perso il primo set negli ultimi tre match. Ma è talmente superiore alle altre che le basta trovare un attimo la concentrazione e non c’è n’è. Poi in genere andando avanti nel torneo gioca sempre meglio, quindi la vedo dura per Sarita. Peccato, perché sta giocando il suo miglior tennis da due anni a questa parte. Forse mollare il doppio le ha fatto bene!

 Peccato per la Pennetta, che s’è magnata (romans cit).

 Penso stia smoccolando in aramaico antico: che occasione persa (anche se la Muguruza è un’ottima giocatrice).

 E pure bona (ahhh, les italiens!). Mi dicono che prima di redimersi con la Pennetta, Fognini non disdegnasse la visione di Gabine e ogni volta che poteva un fischietto e qualche battutina in spagnolo la faceva…

 E qui esce fuori l’Alfonso Signorini che in te, digggiamolo!

 Ma no ma no, per carità. Ripeto, prima di redimersi con la Pennetta, non diciamo fesserie…Comunque oh, è capibile Fabio…(Te vogliamo bene Fabio Ndr Ansaloni/Cherici)

 Proviamo a tornare seri (ahahaha) per un attimo. Mi sa che ci tocca sputtanarci quel che resta della nostra credibilità con qualche pronostico.

 Ma tu sei pazzo. Intanto devi rispondere ad una domanda…

 Spara!

 Non trovi una certa somiglianza con Leconte nella copertina che Charlie Hebdo ha dedicato al tennis?

 Sai che su Eurosport francese durante il Roland Garros mandano una trasmissione chiamata Avantage Leconte? In pratica l’equivalente del nostro Game, Set and Mats. Credo loro pensino a qualcun altro sai?

 Non riesco proprio ad immaginare chi. Detto questo, pronostici time! Dimmi le semifinali maschili e quelle femminili.

 Nadal-Ferrer e Wawrinka-Nishikori (voglio sbancare sto giro). Serena-Bacsinszky e Ivanovic-Safarova (l’ultima per pura ammirazione). Tocca a te ora!

 Mi spiace fare la parte del copione, ma sono totalmente d’accordo con te e quindi, prendo le tue (tiè!)

 Sei proprio un core de latta! Comunque dopo le vittorie di Djokovic e Federer ci faremo prendere in giro da mezzo mondo e mi conforta il non essere solo. Sei un amico.

 Vabbè se ci prendono in giro non saremo soli. Siamo unici. Inimitabili. Anche se sotto sotto…

 Sotto sotto?…

 Sotto sotto anche se siamo inimitabili qualcuno ce prova, ma non siamo cattivi Puccettone su!

 So ragazzi, lasciali fare. D’altra parte siamo come la settimana enigmistica, vantiamo innumerevoli tentativi d’imitazione no? E poi sotto sotto, come dici tu, siamo due pezzi di pane. Pace e bene!

 Amen. Pezzo di pane ci sarai tu! Scherzo. Io andrei, Cherici…

 Si si vai a letto presto, che Wawrinka non scherza! Quello ti prende a pallate Ansaloni, occhio!

 Se mi stai paragonando a Federer ti ringrazio ma non dovevi. Ci sentiamo dopo i quarti, Cherici.

 Vi vogliamo bene! E chi cambia sito è un sacripante (cit.)