ATP Nottingham: Bolelli si ferma ancora ai quarti, in semifinale va Baghdatis

TENNIS – NOTTINGHAM. Simone Bolelli fallisce l’assalto alla prima semifinale stagionale, battuto 6-4 6-4 da Marcos Baghdatis. Si qualificano per le “semi” anche Sam Querrey, Denis Istomin e Alex Dolgopolov.

Neanche la quarta occasione è quella buona: Simone Bolelli non riesce a sfatare il tabù quarti di finale, raggiunti quest’anno in quattro tornei, senza mai riuscire a spingersi oltre. Ma se a Bucarest e a Marsiglia di rimpianti ce n’erano pochi (perse in entrambi i casi con un giocatore più forte, ovvero Monfils), in questa occasione, come a Sidney, si poteva fare di più.

Perché se è vero che Baghdatis gioca bene sull’erba, dall’altra parte è evidente che il cipriota sia decisamente discontinuo e sempre assistito da una forma fisica alquanto dubbia. I successi contro Soeda, Klizan e Mannarino sembravano il giusto viatico per la semifinale e perché no qualcosa di più, invece Bolelli non è riuscito a ripetersi contro il finalista dell’Australian Open 2006.

Baghdatis ha meritato il successo, d’altronde i numeri sono chiari: 9 palle break per il cipriota, nessuna per l’italiano. Dato inequivocabile. Per il cipriota (che da lunedì supererà Bolelli in classifica) in programma una semifinale contro l’uzbeko Denis Istomin, vincitore in tre tirati set su Leonardo Mayer; Bolelli invece è pronto per recarsi a Londra e provare a confermare quanto di buono fatto in questi giorni anche in un Major, sperando in un sorteggio benevolo.

Risultati quarti di finale

M.Baghdatis b. S.BOLELLI 6-4 6-4
D.Istomin b. (4) L.Mayer 6-3 6-7(8) 7-6(6)
(12) S.Querrey b. (2) G.Simon 5-7 7-6(8) 6-4
A.Dolgopolov b.Y-h.Lu 6-4 4-6 7-6(4)