Atp Toronto: buon esordio per Federer, Wawrinka al fotofinish. Seppi e Fognini ok. Bene Kyrgios, male Tomic

TENNIS – TORONTO

Il piatto forte della seconda giornata dell’Atp Master 1000 di Toronto è stata la sessione serale del campo Centrale che vede uno dopo l’altro l’esordio di Roger Federer e Stan Wawrinka. Per l’Italia invece molto bene sia Fabio Fognini che Andreas Seppi, entrambi vincitori.

Il programma è in ritardo per la pioggia: si è potuto cominciare solo dopo oltre due ore e mezza.

Molto bene Roger Federer, che si è liberato per 6-2 6-0 di Peter Polanski. Stan Wawrinka invece, opposto a Benoit Paire, ha dovuto sudare fino al tie-break del terzo set prima di battere 4-6 6-2 7-6(2) Benoit Paire, suo grande amico.
Oltre all’esordio delle teste di serie n.2 e 3 del tabellone, compagni di Davis, c’è stato anche l’esordio tanto atteso di Nick Kyrgios, chiamato a confermare quanto di buono fatto non più di un mese fa a Wimbledon. L’australiano, dopo il clamoroso exploit, ha retto bene la pressione, superando per 76(3) 75 un avversario complicato come Santiago Giraldo, da poco entrato fra i primi trenta del mondo e dunque desideroso di punti per assicurarsi un posto nel seeding degli US Open.

E’ andata meno bene al suo connazionale Bernard Tomic, battuto 3-6 7-6(5) 7-6(6) da Ivo Karlovic, nella rivincita della finale dell’Atp 250 di Bogotà. In quella circostanza fu Tomic ad aggiudicarsi il match al tie-break decisivo, stavolta è toccato al croato che si è aggiudicato il match al terzo match point.

Sarà Gael Monfils il primo avversario nel torneo di Novak Djokovic. Il francese ha superato 6-3 7-5 Radek Stepanek recuperando da 5-1 nel secondo parziale.
Vasek Pospisil precipiterà in classifica ai margini dei top-50. Il canadese ha perso per 7-5 7-5 contro Richard Gasquet e perderà tante posizioni in classifica dopo la semifinale ottenuta qui un anno fa.

il Grandstand è il campo degli italiani, con Seppi che ha battuto la giovane sorpresa locale Brayden Schnur, diciassettenne che ha vinto due ottimi match nelle qualificazioni, per 6-3 6-3 mentre Fabio Fognini che ha battuto Mikhail Youzhny per 6-4 6-3. Il prossimo avversario dell’altoatesino sarà Ivan Dodig mentre per il ligure ci sarà Kevin Anderson.
Purtroppo gli organizzatori hanno inserito Ernests Gulbis sul campo-1, sprovvisto di telecamere. Il lettone ha comunque superato brillantemente Joao Sousa in due set.

RISULTATI ODIERNI:

(2) Federer b. Polanski 6-2 6-0
(3) Wawrinka b. Paire 4-6 6-3 7-6(2)
Kyrgios b. Giraldo 7-6(3) 7-5
Tomic b. Karlovic 3-6 7-6(5) 7-6(6)
Simon b. Thiem 3-6 6-3 6-0
Monfils b. Stepanek 6-3 7-5
Sock b. Melzer 6-1 6-3
(11) Gulbis b. Sousa 6-3 6-4
Lu b. Granollers 7-6(6) 7-5
SEPPI b. (q) Schnur 6-3 6-3
(LL) Jaziri b. Garcia-Lopez 6-4 7-6(6)