US Open, si parte! Subito in campo Nadal e Federer

Dopo tante chiacchiere, finalmente ci siamo. La parola passa al campo. Da oggi partono gli US Open, quarta e ultima prova dello Slam 2013, attesissima perché dovrà emettere i primi verdetti inappellabili della stagione. A inaugurare alle 11 locali (le 17 in Italia) il programma sul campo centrale, l’Arthur Ashe Stadium, sarà la numero 3 del seeding femminile Agnieszka Radwanska, opposta alla spagnola Silvia Soler Espinosa. A seguire l’interessante sfida tra la belga Kirsten Flipkens, 12esima testa di serie, e Venus Williams, due volte consecutive trionfatrice a New York, seppur negli ormai lontani 2000-01. A chiudere il pomeriggio sarà il campione 2010 Rafael Nadal, che cerca qui di dare seguito alla doppietta nei Master 1000 di Montreal e Cincinnati. Il maiorchino, secondo favorito del tabellone, debutta contro lo statunitense Ryan Harrison.

Nella serata americana, dalle 19 (l’una di notte dalle nostre parti), giocherà la numero uno del mondo e detentrice del titolo Serena Williams, opposta all’azzurra Francesca Schiavone. Chiuderà il programma Roger Federer, scivolato al settimo posto del ranking ATP ma vincitore per cinque volte di fila (2004-08) a Flushing Meadows e apparso in ripresa nel quarto di Cincy perso in tre set con Nadal. Il fuoriclasse di Basilea se la vedrà con lo sloveno Grega Zemlja. Schiavone a parte, oggi non è previsto l’esordio di nessun giocatore italiano nei due singolari.