Australian Open, Musetti subito fuori dalle qualificazioni, out altri 3 azzurri

Falsa partenza nel 2021 per Lorenzo Musetti, fuori a sorpresa nel primo turno delle qualificazioni degli Australian Open.

Per la prima volta nella storia le qualificazioni, ricordiamolo, si gioca lontano da Melbourne, per i problemi derivati dalla pandemia e dalle misure di sicurezza, adottate dallo stato di Victoria.

Uno degli enfant prodige del tennis italiano, sul cemento di Doha, in Qatar, sui campi del Khalifa International Tennis and Squash Complex, numero 129 Atp e 13esima testa di serie del tabellone cadetto, vincitore due anni fa del titolo junior a Melbourne, si è arreso a Botic Van de Zandschulp, n.156 del ranking.

L’olandese si è imposto in rimonta per 3-6 6-1 6-4 dopo quasi due ore di partita. Fatale per l’azzurro il break subito nel terzo gioco della frazione decisiva.

Eliminati anche Alessandro Giannessi (6-1 6-3 dallo spagnolo Mario Vilella Martinez), Thomas Fabbiano (6-1 4-6 7-6 dal tedesco Cedrik-Marcel Stebe) e Roberto Marcora (6-2 7-5 dallo spagnolo Carlos Taberner).