Ranking ATP/WTA: Halep regina di fine anno, Wozniacki sul podio. Zverev torna quarto

La rumena mantiene 40 punti di vantaggio su Garbine Muguruza. Caroline, trionfatrice a Singapore, è terza. Tra gli uomini Sascha davanti a Cilic

photo credit: Jimmie48

Quaranta punti. Simona Halep conserva il minimo vantaggio che aveva su Garbine Muguruza alla vigilia delle Finals di Singapore e termina così la stagione in vetta al ranking WTA. Sia la rumena sia la spagnola hanno salutato la compagnia già nel round robin, vincendo il primo match e perdendo i due seguenti, il che ha lasciato invariata la distanza tra di loro (6175 a 6135 lo score aggiornato).

Ad approfittare della duplice precoce uscita poteva essere Karolina Pliskova, che sarebbe volata in testa aggiudicandosi il torneo. La ceca, però, si è fermata in semifinale e deve cedere anche il gradino più basso del podio proprio a colei che l’ha eliminata, Caroline Wozniacki.

Grazie al titolo conquistato in Asia, la danese guadagna ben tre posizioni, issandosi in prossimità della cima: Caroline, terza, si trova infatti a quota 6015, ad appena 160 lunghezze dalla leader. Chissà che all’inizio del nuovo anno la ragazza di Odense non riesca a sferrare l’ultimo assalto, tornando a guardare tutte dall’alto in basso dopo averlo già fatto per 67 settimane tra ottobre 2010 e gennaio 2012 (con una sola interruzione di sette giorni nel febbraio 2011, quando fu scavalcata da Kim Clijsters).

Intanto scivola dal quarto al sesto posto Elina Svitolina, superata, oltre che dalla vincitrice, anche dalla finalista Venus Williams, che resta quinta.

Primissime a parte, si segnala giusto il + 17 della rumena Mihaela Buzarnescu, impostasi nella prova ITF da centomila dollari di Poitiers e ora settantaduesima.

Fra le italiane guida sempre Camila Giorgi, settantanovesima (- 1). La marchigiana precede Francesca Schiavone (90; + 1), Roberta Vinci (111; – 2), Jasmine Paolini (136; – 1), Sara Errani (143; + 2), Georgia Brescia (185; – 1) e Martina Trevisan (199; – 1).

Nel settore maschile Alexander Zverev, nonostante l’uscita nei quarti a Vienna, eguaglia il career high stabilito al termine degli US Open e si riappropria del numero 4 ATP, mettendosi alle spalle Marin Cilic. Il croato è giunto al penultimo atto in quel di Basilea, dove però si era presentato da campione uscente. Entrambi sono ancora dietro a Andy Murray, che però lunedì prossimo ha una pesantissima “cambiale” da 2500 punti in scadenza (titoli a Parigi Bercy e alle Finals londinesi da imbattuto) e precipiterà inevitabilmente ben al di fuori dei top ten.

Quella riguardante Zverev e Cilic è l’unica variazione nell’elite mondiale. Tra gli immediati inseguitori Sam Querrey sorpassa il connazionale John Isner, divenendo tredicesimo, suo career high. La finale a Basilea porta Juan Martin Del Potro al diciassettesimo posto (+ 2), giusto davanti a Lucas Pouille, inatteso trionfatore a Vienna (18; + 7), mentre Kei Nishikori, da tempo ai box, scivola al ventesimo gradino (- 4).

Più in basso avanzano Kyle Edmund, semifinalista in Austria (50; + 13), Marton Fucsovics, nei quarti in Svizzera partendo dalle qualificazioni (84; + 16), e Mikhail Youzhny, vincitore del Challenger di Ho Chi Minh City (87; + 14). Giù, invece, il veterano Ivo Karlovic, che l’anno scorso aveva raggiunto le semi a Vienna (70; – 15).

I migliori azzurri, Fabio Fognini e Paolo Lorenzi, si confermano rispettivamente ventisettesimo e quarantunesimo. Seguono Thomas Fabbiano (73; – 1), Andreas Seppi (85; 0), Marco Cecchinato (102; + 6 con la semi nel Challenger di Lima), Matteo Berrettini (122; + 1), Stefano Travaglia (134; + 1), Alessandro Giannessi (138; + 3), Luca Vanni (152; + 4), Stefano Napolitano (163; – 3), Salvatore Caruso (171; + 2) e Simone Bolelli (175; + 8).

 I top ten del ranking ATP: 1 Rafael Nadal, 2 Roger Federer, 3 Andy Murray, 4 Alexander Zverev (+ 1), 5 Marin Cilic (- 1), 6 Dominic Thiem, 7 Novak Djokovic, 8 Grigor Dimitrov, 9 Stan Wawrinka, 10 David Goffin.

Le top ten del ranking WTA: 1 Simona Halep, 2 Garbine Muguruza, 3 Caroline Wozniacki (+ 3), 4 Karolina Pliskova (- 1), 5 Venus Williams, 6 Elina Svitolina (- 2), 7 Jelena Ostapenko, 8 Caroline Garcia, 9 Johanna Konta, 10 Kristina Mladenovic.