WTA Adelaide: Keys supera Gauff al fotofinish, derby USA in finale contro Riske

Madison Keys torna in finale dopo due anni dall’ultima volta con una gran vittoria nella seconda semifinale del WTA 250 di Adelaide, battendo 3-6 6-2 7-5 Cori Gauff.

Sarà ora derby a tinte statunitensi perché Alison Riske ha approfittato del ritiro di Tamara Zidansek, nemmeno scesa in campo a causa di qualche fastidio all’addome e senza voglia di prendersi rischi a due giorni dall’inizio dell’Australian Open.

Nell’unica partita giocata, dunque, c’è stato il successo al fotofinish della ex numero 8 del mondo, crollata ai margini della top-100 dopo un 2021 orribile da Wimbledon in poi e dove ha perso tanti punti che difendeva nell’estate sul cemento USA. Oggi però è riuscita a prevalere in un durissimo testa a testa contro una giocatrice che ha nove anni in meno di lei ed è già in top-20.

Un solo break ha deciso il primo set, ma dal secondo in poi Keys è cresciuta nell’efficacia della propria aggressività, ha preso subito margine salendo 4-1 e ha trovato maggiore sicurezza riuscendo nell’importante break sul 5-2 che le ha permesso di chiudere il parziale e cominciare col servizio a disposizione nel set decisivo.

Il terzo è stato il più lottato. Gauff si è un po’ irrigidita e sul 2-3 ha cominciato a perdere progressivamente campo col dritto. Il suo vero punto debole ancora una volta è costato soprattutto a livello di fiducia, perché quando Keys trovava quel lato di campo usciva dalle sue corde una palla molto più docile e che al massimo poteva tenerla nello scambio senza impaurire più di tanto la connazionale, costringendosi più delle volte dunque a indietreggiare per andare tutta in difesa.

Keys ha sbagliato tatticamente il punto sul 15-30, ma cancellando una chance di 3-3 ha trovato il break. Non l’allungo, perché ha perso un game molto combattuto per il 4-3 con Gauff che da lì ha mantenuto i propri game fino al 5-5. Keys riusciva a mantenersi avanti e sul 6-5 ha lasciato andare il proprio dritto sul 30-30 per il primo match point. La connazionale ha cancellato le prime due chance prima con un ottimo rovescio in avanzamento, poi con un ace al centro, ma se non aveva il comando era in affanno. Keys doveva continuare a premere forte col proprio dritto e alla fine, al terzo match point, ha trovato la via per la prima finale WTA da Brisbane 2020.

Risultati

A. Riske b. [4] T. Zidansek walkover
M. Keys b. [3] C. Gauff 3-6 6-2 7-5