Nadal torna in finale, Monfils ferma la corsa di Kokkinakis

Oltre all’ATP Cup questa settimana tormentata dal caso Djokovic, si stanno giocando altri due tornei, a Melbourne e ad Adelaide. In Australia Nadal è tornato in finale sul cemento, cosa che non gli riusciva da prima che scoppiasse il Covid, cioè quasi due anni. Quella volta completà l’opera ad Acapulco contro Fritz a Melbourne avrà di fronte invece di Dimitrov il qualificato 112 del mondo Maxime Cressy. Il francese ha battuto il bulgaro grazie ad un tiebreak in cui Dimitrov è riuscito a sciupare due set point di fila col servizio a disposizione, dopo aver perso un primo set proprio nell’ultimo game. Nadal non ha dovuto faticare granché e ha pizzato un paio di break al momento giusto per avere ragione di di un onesto Ruusuvuori, finlandese solido ma insomma.

Ad Adelaide invece si sperava che Kokkinakis potesse essere definitivamente restituito al grande tennis ma Tanasi dovrà faticare ancora perché il vecchio Monfils ha ancora tanta benzina, tanta da poter stroncare alla distanza il più giovane australiano, che però arrivava da un paio di maratone esaltanti ma troppo faticose. Monfils dovrà vedersela con Khachanov, che ha superato Cilic nell’altra semifinale, nulla di troppo eccitante.

ATP Melbourne (Summer set), Semifinali

[1]R. Nadal b. E. Ruusuvuori 6-4 7-5
[Q]M. Cressy b. [3] G. Dimitrov 7-5 7-6(9)

ATP Adelaide, Semifinali

[1] G. Monfils b. [WC]T. Kokkinakis 7-5 6-0
[2] K. Khachanov b. M. Cilic 7-6(3) 6-3