Fognini: “Quest’anno voglio vincere un torneo, il calendario ATP va cambiato”

L’obiettivo di quest’anno è quello di cercare di vincere un torneo. Sarebbe un premio per quello che ho sofferto in questi due anni”: così il tennista azzurro Fabio Fognini, in conferenza stampa al termine della vittoria al primo turno contro Arthur Rinderknech nel Masters 1000 di Monte Carlo.

“L’anno scorso ho giocato poco e male – ha aggiunto -. Se sto bene fisicamente e ritrovo lo spirito, da qua a fine Parigi magari qualche risultato sorprendente potrebbe uscire“.

“Il primo match è sempre difficile – ha detto il ligure riguardo il suo esordio – e comunque oggi è stata una partita strana, non sono riuscito a giocare come avrei voluto. L’avversario non lo conoscevo bene, sapevo che poteva giocare un buon tennis sul cemento ma lo ha fatto anche sulla terra. Io però se sto bene posso essere un cane rognoso per tutti“. Infine un commento sul calendario ATP: “Bisogna rispettare le regole ma non sono molto d’accordo con il calendario, non abbiamo tempo sufficiente per recuperare perché finiamo troppo tardi e ricominciamo troppo presto. Nei grandi eventi alla fine vincono sempre gli stessi e i giovani non riescono a trovare il loro spazio. Vuol dire che forse bisognerebbe modificare qualcosa”.