Ranking WTA: Muguruza torna sul podio. Si migliorano Kontaveit e Badosa

Garbiñe Muguruza (e, sullo sfondo, Anett Kontaveit)

Titolo nelle Finals di Guadalajara e ritorno sul podio del ranking WTA. Per Garbiñe Muguruza è festa grande, anche scorrendo la nuova edizione della classifica, pubblicata oggi, giovedì 18 novembre, ma retrodatata dall’Associazione Giocatrici a lunedì 15.

La spagnola, che fu numero uno per quattro settimane fra settembre e ottobre del 2017 è nuovamente terza, come le era accaduto per l’ultima volta nel luglio di tre anni or sono.

Muguruza precede due ceche: Karolina Pliskova, stabile al quarto posto (con la quale in Messico ha perso un combattutissimo match di round robin), e Barbora Krejcikova, che retrocede dal terzo al quinto.

Dietro alla greca Maria Sakkari, che si conferma sesta, due giocatrici migliorano i rispettivi career high: si tratta della finalista Anett Kontaveit (settima; + 1) e della semifinalista Paula Badosa (ottava; + 2).

Scivola dalla settima alla decima posizione, invece, la tunisina Ons Jabeur, che aveva mancato per un soffio la qualificazione all’evento di fine stagione.

Il netto calo di Elise Mertens (21; – 5) regala a Jessica Pegula (18; + 1) ed Emma Raducanu (19; + 1) il nuovo primato personale e consente a Simona Halep (20; + 2) di rientrare fra le top twenty.

Più in basso, spiccano le ascese di Alison Riske (51; + 22) e Jaqueline Cristian (71; + 29), rispettivamente vincitrice e finalista a Linz. Bene anche l’ungherese Anna Bondar (90; + 17), impostasi nella prova ITF da sessantamila dollari di Santiago.

Fra le italiane guida sempre Camila Giorgi, che resta trentaquattresima. Alle spalle della marchigiana troviamo Jasmine Paolini (53; – 2), Martina Trevisan (113; 0), Sara Errani (118; 0), Lucia Bronzetti (145; + 2), Elisabetta Cocciaretto (156; + 3), Giulia Gatto Monticone (179; + 3), Lucrezia Stefanini (180; 0) e Federica Di Sarra (199; + 3).

Le top ten del ranking WTA: 1 Ashleigh Barty, 2 Aryna Sabalenka, 3 Garbiñe Muguruza (+ 2), 4 Karolina Pliskova, 5 Barbora Krejcikova (- 2), 6 Maria Sakkari, 7 Anett Kontaveit (+ 1), 8 Paula Badosa (+ 2), 9 Iga Swiatek, 10 Ons Jabeur (- 3).