Prince by Hydrogen, il primo co-branding nella storia delle racchette da tennis

Il tennis è tecnica, forza, fantasia, innovazione ed eleganza. Qualità che fanno parte della storia di Prince, brand iconico da tanti anni, e di Hydrogen, brand che in poco tempo ha saputo conquistare il cuore di giocatori professionisti, dilettanti e semplici appassionati in giro per il mondo. Dalla collaborazione tra questi due prestigiosi marchi è nato il progetto “Prince by Hydrogen” che presenta oggi alcuni prodotti di grande appeal e soprattutto una racchetta estremamente bella e performante.

La racchetta “O3 Tattoo 100”, disponibile nelle due versioni da 310 gr e da 290 gr, ha un design innovativo ed è dotata di una tecnologia all’avanguardia: è una rivisitazione della Prince Tour O3 100 e si rivolge a una fetta molto ampia di giocatori, in quanto risponde alle precise esigenze di tennisti di livello intermedio e avanzato.

Il design ispirato ai tatuaggi di Alberto Bresci – fondatore di Hydrogen – rappresenta un’eccezionale novità nel momento in cui molti produttori sono alla ricerca di una veste diversa per le loro racchette. All’accattivante e rivoluzionario design si aggiungono ottime prestazioni sul campo, come pretende il giocatore di tennis di qualunque livello. Il telaio della “O3 Tattoo 100” utilizza la nuova Tecnologia Textreme X, che aggiunge Twaron alla formula originale Textreme per un maggiore controllo dei colpi.

Il progetto “Prince by Hydrogen” ha sviluppato un’offerta molto ampia. Oltre alla racchetta sono stati realizzati altri prodotti limited edition di eccezionale richiamo: il borsone con capienza di 9 racchette e una grafica allover a tema Tattoo che riprende lo stile della racchetta, lo zaino, utile per gli allenamenti e nelle attività di ogni giorno, lo Skull Dump, l’antivibrazione a forma di teschio, logo del brand Hydrogen e l’asciugamano sportivo, utilizzabile in campo e per la doccia.