Australian Open: Ruud costretto al forfait, fuori un’altra testa di serie tra le prime 8. Entra Safiullin

Casper Ruud, numero 8 del tabellone del singolare maschile dell’Australian Open, è stato costretto a chiamare una conferenza stampa d’urgenza per annunciare il suo ritiro dal primo Slam del 2022.

Il norvegese, che aveva raggiunto il quarto turno su questi campi un anno fa, ha raccontato alla stampa di aver subito una distorsione alla caviglia in questi ultimi giorni e di non aver fatto in tempo a recuperare.

Spera di tornare per la trasferta sulla terra battuta in Sud America a febbraio, ma non può dare vere garanzie. Il fattore che lo fa guardare in positivo, a ora, è che sembra non si tratti di un problema ai legamenti ma al tendine.

Ruud è la seconda testa di serie tra le prime 8 del tabellone maschile a doversi cancellare dopo Novak Djokovic, che era stato inserito come numero 1. Al posto del norvegese entra il russo Romain Safullin, che ha fatto molto bene all’ultima ATP Cup.