Medvedev gli sbadiglia in faccia, Sinner: “Vedremo quando la partita conterà…”

Una promessa, quella di Jannik Sinner, indirizzata a Daniil Medvedev. Il tennista italiano, autore ieri di una prestazione super contro il numero due del mondo, alle Atp Finals di Torino, ha commentato l’atteggiamento del russo, apparso (come al solito) irriverente, tanto che in un cambio campo il vincitore dello ultimo Us Open gli ha persino sbadigliato in faccia.

La partita, dopotutto, non contava più di tanto: Sinner era già eliminato e Medvedev in semifinale come primo, però a molti non è proprio piaciuto l’atteggiamento del russo. Nemmeno a Sinner, che ha commentato: “Medvedev un po’ scorretto? Scorretto è una parola grossa, alla fine ha vinto la partita. Io spero di rigiocare con lui quando la partita conterà, poi vediamo cosa fa…”. Una promessa è una promessa