L’Équipe annuncia: il Roland Garros sarà spostato di una settimana, il nuovo via il 30 maggio

Notizia importante giunta dalla Francia. L’Équipe, l’autorevole quotidiano sportivo nazionale, ha annunciato che il Roland Garros non prenderà il via il 24 maggio come inizialmente previsto, ma verrà spostato di una settimana.

Le nuove date saranno 30 maggio/13 giugno, con la federazione francese che a breve ufficializzerà la decisione causata dall’ultimo lockdown nazionale dovuto all’incremento di positività al covid-19.

Una scelta importante non tanto perché sposta di una settimana il secondo Slam stagionale (lo scorso anno il 17 marzo l’annuncio del rinvio addirittura a fine settembre) ma perché rischia di riportare alla luce le discussioni che ci furono proprio 12 mesi fa sulla scelta arbitraria e che non teneva in considerazione le altre entità coinvolte (ATP, WTA e ITF in primis).

Una decisione sembrava destinata ad arrivare visto che le voci si facevano sempre più ricorrenti e dal governo francese, poche ore fa, era arrivata la notizia che veniva cancellato l’Open di Francia di golf, previsto dal 6 al 9 maggio, era stato rinviato.