BJK Cup, Romania: Halep non recupera dall’infortunio, torna in bilico lo spareggio contro l’Italia

La federazione di tennis della Romania ha comunicato sul proprio sito ufficiale il doloroso, per loro, cambio da effettuare nella squadra che tra una settimana affronterà l’Italia sul veloce indoor di Cluj-Napoca.

Simona Halep, che aveva deciso di essere della partita grazie al cambio in panchina che vedeva la nomina di Monica Niculescu e nuovo capitano-giocatrice, sarà invece costretta al forfait.

Il ping pong che vedrà la Romania priva della sua grande stella è causato dal problema alla spalla che le sta dando fastidio fin dall’Australian Open e si è riacutizzato di recente, e l’ha costretta al forfait durante il torneo di Miami. Sperava, l’ex numero 1 del mondo, di recuperare per dare il suo contributo ma sembra che gli ultimi esami l’abbiano costretta a un nuovo rinvio del suo rientro in campo, mettendo a rischio anche la partecipazione a Stoccarda che prende il via proprio la settimana dopo (dal 19 al 26 aprile).

Al suo posto Niculescu ha chiamato Elena Gabriela Ruse, attualmente numero 155 del mondo. Una Romania a questo punto molto indebolita, perché si ritrova con Patricia Maria Tig e Mihaela Buzarnescu come singolariste (o eventualmente proprio Ruse) e Niculescu e Irina Maria Bara a completare il gruppo. L’Italia non avrà Camila Giorgi né Sara Errani, ma vede la bilancia riequilibrarsi sperando che Martina Trevisan possa scuotersi dal momento molto negativo e che Jasmine Paolini o Elisabetta Cocciaretto possano trovare due belle prestazioni e raccogliere i tre punti che porterebbero la nazionale di Tathiana Garbin agli spareggi per le Finals di febbraio 2022.