BJK Cup: Cocciaretto e Trevisan non sbagliano, Italia sul 2-0 contro la Romania. Tutti i risultati

ROMANIA – ITALIA 0-2
Cluj, Sala Polivalenta (cemento indoor)

16 aprile

[ITA] E. Cocciaretto b. [ROU] I. Bara 6-1 6-4
[ITA] M. Trevisan b. [ROU] M. Buzarnescu 6-2 2-6 7-6(5)

Parte molto bene il cammino dell’Italia nello spareggio di Cluj contro la Romania. Alle padrone di casa manca, soprattutto, Simona Halep e purtroppo per loro sta pesando di quanto a Tathiana Garbin e compagne stia venendo a meno Camila Giorgi o una veterana come Sara Errani, perché prima Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan hanno avuto la meglio contro Irina Bara e Mihaela Buzarnescu. Sebbene poi la seconda partita sia stata ben oltre il thriller.

Dopo il 6-1 6-4 di Cocciaretto nel primo match di giornata, con un bel rientro da 0-3 nel secondo parziale contro Bara, è arrivata la fondamentale vittoria in tre set di Trevisan contro Buzarnescu per un 6-2 2-6 7-6(5) dopo aver salvato due match point quando la rumena serviva per il match suk 5-4 (40-15) e rientrando anche da 5-6 e un break di ritardo. È stato un set decisivo massacrante, durato quasi un’ora e tre quarti, che ha portato la durata complessiva a tre ore e 8 minuti. Un risultato che potrebbe voler dire tanto anche per la tennista toscana, che dai quarti di finale del Roland Garros ha perso 10 delle successive 11 partite giocate. 2-0 il punteggio in favore delle azzurre dopo la prima giornata e ben tre match point domani per acciuffare i playoff di febbraio 2022.

17 aprile, dalle 12:00 ora italiana

[ROU] I. Bara vs [ITA] M. Trevisan
[ROU] M. Buzarnescu vs [ITA] E. Cocciaretto
[ROU] M. Niculescu/E. G. Ruse vs [ITA] G. Gatto Monticone /J. Paolini

UCRAINA – GIAPPONE 2-0
Chornomorosk, Elite Tennis Club (terra rossa Outdoor)

16 aprile

[UKR] E. Svitolina b. [JAP] C. Muramatsu 6-3 6-2
[UKR] M. Kostyuk b. [JAP] Y. Naito 6-3 6-3

Tutto facile per l’Ucraina sul rosso di Chornomorosk, località scelta anche per “invogliare” Elina Svitolina a non mancare l’appuntamento vista la grande chance di giocare a 10 chilometri da dove è nata, a Odessa. Nella località costiera sul Mar Nero, vicina al confine con la Moldavia, le padrone di casa affrontano un Giappone fortemente rimaneggiato e le possibilità di accedere gli spareggi di febbraio sono elevatissime, soprattutto dopo il doppio vantaggio maturato dal 6-3 6-2 di Svitolina contro Chihiro Muramatsu e il 6-3 6-3 di Marta Kostyuk contro Yuki Naito. Domani proprio la numero 5 del mondo cercherà il punto che chiuderebbe la serie contro Naito.

17 aprile, dalle 10:00 ora italiana

[UKR] E. Svitolina vs [JAP] Y. Naito
[UKR] M. Kostyuk vs [JAP] C. Muramatsu
[UKR] L. Kichenok/N. Kichenok vs [JAP] S. Akita/H. Sato

OLANDA – CINA 1-1
‘s-Hertogenbosch, Maasport (terra indoor)

16 aprile

[NED] K. Bertens b. [CHN] Xin. Wang 6-2 6-0
[CHN] Xi. Wang b. [NED] A. Rus 6-1 3-6 6-2

Olanda e Cina sono sull’1-1 dopo la prima giornata a ‘s-Hertogenbosch. Alla Maasport Arena, con la terra rossa indoor a farla da padrone, Kiki Bertens ha trovato il primo successo dallo scorso ottobre nel netto 6-2 6-0 contro Xinyu Wang mentre Xiyu Wang, in tre set, ha superato Arantxa Rus regalando un punto prezioso alle ospiti ed evitando di scendere in campo domani con il primo match e la grande favorita Bertens con la chance di chiudere già la serie.

17 aprile, dalle 13:00

[NED] K. Bertens vs [CHN] Xi. Wang
[NED] A. Rus vs [CHN] Xin. Wang
[NED] L. Pattinama Kerkhove/D. Schuurs vs [CHN] S. Zhang/S. Zheng

POLONIA – BRASILE 1-1
Bytom, Hala Na Skarpie (cemento indoor)

16 aprile

[POL] M. Frech b. [BRA] C. Alves 6-4 6-3
[BRA] L. Pigossi b. [POL] U. Radwanska 7-6(9) 3-6 6-2

Tutto molto in equilibrio a Bytom, dove Polonia e Brasile si giocano l’accesso ai playoff di febbraio 2022. In una sfida che è priva di entrambe le rispettive numero 1 (Iga Swiatek e Beatriz Haddad Maia) a brillare sono Magdalena Frech e Luisa Pigossi, vincitrici rispettivamente contro Carolina Alves (6-4 6-3) e Ursula Radwanska (7-6 3-6 6-2).

Fondamentale il punto vinto dalle sudamericane, perché permette di preparare la giornata decisiva con un minimo di margine.

17 aprile, dalle 12:00

[POL] M. Frech vs [BRA] L. Pigossi
[POL] U. Radwanska vs [BRA] C. Alves
[POL] W. Falkowska/P. Kania vs [BRA] G. Ce/L. Stefani

LETTONIA – INDIA 1-0
Jurmala, National Tennis Centre Lielupe (cemento indoor)

16 aprile, dalle 17:00

[LAT] A. Ostapenko b. [IND] A. Raina 6-2 5-7 7-5
[LAT] A. Sevastova vs [IND] K. Thandi

17 aprile, dalle 13:00

[LAT] A. Sevastova vs [IND] A. Raina
[LAT] A. Ostapenko vs [IND] K. Thandi
[LAT] D. Marcinkevica/D. Vismane vs [IND] S. Mirza/A. Raina

SERBIA – CANADA 0-2
Kraljevo, Hall Ibar (cemento indoor)

16 aprile

[CAN] L. Fernandez b. [SRB] O. Danilovic 7-5 4-6 6-4
[CAN] R. Marino b. [SRB] N. Stojanovic 6-4 7-6(6)

Pesantissimo risultato fin qui a Kraljevo. In Serbia il Canada pur privo di Bianca Andreescu (ed Eugenie Bouchard) è avanti per 2-0 contro le padrone di casa grazie alla grande battaglia vinta in apertura da Leylah Fernandez contro Olga Danilovic (7-5 4-6 6-4) e l’exploit di Rebecca Marino, da sfavorita, contro Nina Stojanovic per 6-4 7-6(6).

Domani le nord-americane con un punto sarebbero ai playoff di febbraio, e a Stojanovic l’obbligo di mantenere in vita la Serbia che si vede vicina al ritorno nei gironi zonali.

17 aprile, dalle 11:00

[SRB] N. Stojanovic vs [CAN] L. Fernandez
[SRB] O. Danilovic vs [CAN] R. Marino
[SRB] O. Danilovic/A. Krunic vs [CAN] S. Fichman/C. Zhao

GRAN BRETAGNA – MESSICO 2-0
Londra, National Tennis Centre (cemento indoor)

16 aprile

[GBR] K. Boulter b. [MEX] M. Zacarias 7-5 6-0
[GBR] H. Watson b. [MEX] G. Olmos 7-5 6-1

La Gran Bretagna è a un passo dai playoff di febbraio 2022 dopo il prevedibile 2-0 al termine della prima giornata contro il Messico. C’erano pochi dubbi sugli esiti dei match vista l’enorme differenza che, soprattutto sul veloce, le due nazionali possono mostrare. Molto dell’esito qui si è deciso quando a inizio anno la nazionale nord-americana ha annunciato che non poteva ospitare la sfida a causa dei problemi legati alla pandemia, chiedendo agli organizzatori di spostare la sede nel Regno Unito. Così da una molto probabile battaglia sul rosso si è passato al veloce indoor di Londra e prima Katie Boulter e poi Heather Watson hanno battuto in due set le rispettive avversarie. Domani Watson dovrebbe regalare il punto del 3-0 alle ragazze di Anne Keothavong.

17 aprile. dalle 12:30

[GBR] H. Watson vs [MEX] M. Zacarias
[GBR] K. Boulter vs [MEX] G. Olmos
[GBR] H. Dart/H. Watson vs [MEX] F. Contreras Gomes/G. Olmos

ARGENTINA – KAZAKISTAN 0-1
Córdoba, Córdoba Lawn Tennis Club (terra outodoor)

16 aprile

[KAZ] Y. Putintseva b. [ARG] N. Podoroska 2-6 6-4 6-0
[ARG] M. L. Carle vs [KAZ] E. Rybakina

17 aprile, dalle 15:30

[ARG] N. Podoroska vs [KAZ] E. Rybakina
[ARG] M. L. Carle vs [KAZ] Y. Putintseva
[ARG] M. L. Carle/N. Podoroska vs [KAZ] A. Danilina/Y. Shvedova