Tiriac: “Serena Williams, un minimo di decenza e si ritirerebbe”. Il marito: “Mia figlia ha più Slam di te”

Dopo i botti di fine anno, ecco quelli dei primi giorni del 2021. Stavolta però il senso è più per le vicissitudini extra tennis e vedono coinvolti Ion Tiriac, che non ha mai particolarmente brillato per qualità di dialogo e confronto, e il marito di Serena Williams, Alexis Ohanian.

Tutto è nato quando il magnate rumeno in un’intervista televisiva ha parlato della campionessa statunitense in modo piuttosto duro e schietto: “A quell’età e con quel peso che si ritrova, non si muove più facilmente come 15 anni fa. Serena è stata eccezionale, (ma) se avesse un minimo di decenza si ritirerebbe”.

Al di là dell’espressione abbastanza dura e inopportuna sulla figura della ex numero 1 del mondo, ha rievocato una sua battuta di quattro anni fa quando già allora faceva notare che la struttura di Serena non fosse più adatta. Poi la questione sui movimenti in campo può avere una realtà: è fisiologico non essere, a quasi 40 anni, più brillante e potente e perfetta. Non è solo un fattore di Serena Williams, vale per chiunque pratichi attività atletica, figuriamoci a livello professionistico. Flavio Briatore, per restare in Italia, pochi mesi fa diceva a Valentino Rossi di ritirarsi, che era inutile proseguire: un’espressione anche lì inopportuna, soprattutto perché giunta al termine della peggiore stagione del pilota di Tavullia da quando corre nel motomondiale.

Il nervo “Serena Williams”, però, ha probabilmente più risalto anche per tutte le vicende che la statunitense si porta dietro, volente o (soprattutto) nolente. Criticata per il peso, criticata tempo fa da chi diceva che non avrebbe mai raccolto nulla contro un top-700 ATP (John McEnroe tirò avanti la sterile circostanza per pubblicizzare il suo libro). Spesso, in queste occasioni, lei non ha mai veramente ribattuto anche per mettere a tacere al più presto la vicenda, così stavolta ci ha pensato il marito che però si è forse abbassato al livello di Tiriac in questa circostanza, prima rispondendo con “non so a chi possa importante qualcosa di Tiriac” e subito dopo completando con “mia figlia di 3 anni ha vinto più Slam di lui”, riportando alla mente come nel 2017 Serena vinse l’Australian Open quando era incinta di qualche settimana.