La Navratilova contro McEnroe e la BBC: “John pagato molto più di me”

Sono tra i più grandi tennisti della storia, e nessuno lo mette in dubbio, ma ora sono lì a litigare per una questione non esattamente sportiva. Quale? Soldi. Troppi per uno, troppo pochi per l’altra. Martina Navratilova e John McEnroe sono apparsi in qualità di commentatori con la BBC, la più importante emittente inglese, in occasione di Wimbledon ma alla fuoriclasse ceca naturalizzata americana non sono andati giù i compensi ricevuti per l’evento.

“John è stato pagato dieci volte più di me”, ha tuonato Martina, minacciando denunce ai danni della tv britannica. Tutto è nato dalla pubblicazione da parte dell’azienda della lista dei volti noti meglio retribuiti, nell’ambito di una “operazione trasparenza” imposta proprio dalle ripetute denunce di “discriminazione economica”: McEnroe è stato pagato oltre 200.000 euro, la Navratilova molto meno. La spiegazione della BBC? La Navratilova era una “semplice collaboratrice a gettone”, mentre McEnroe no. Da qui la differenza di compenso.