Federer mattatore ai Laureus Awards: miglior sportivo dell’anno per la quinta volta

E sono cinque. Roger Federer è stato il grande protagonista dei Laureus Awards, che si sono tenuti questa sera a Montecarlo. Il numero uno del mondo non solo si è aggiudicato, per la quinta volta (di cui 4 consecutive, dal 2005 al 2008), il premio come miglior sportivo dell’anno, ma ha vinto anche il titolo (più che mai meritato) per il miglior “ritorno” dell’anno, dopo un 2017 incredibile.

“Questo momento è davvero molto, molto speciale per me. Tutti sanno quanto apprezzo i Laureus Awards, quindi vincerne un altro sarebbe stato meraviglioso, ma vincerne due è un onore davvero unico. E del tutto inatteso. Sono molto felice e desidero ringraziare sinceramente la Laureus Academy. È stato un anno indimenticabile per me, tornare dopo un 2016 molto difficile, e questi premi lo rendono ancora più memorabile. Quando ho vinto il mio primo premio Laureus nel 2005, se qualcuno mi avesse detto che avrei finito per vincerne cinque, non gli avrei creduto”, ha detto Federer durante il suo discorso di premiazione.