Federer, altro che ritiro: “Giocherò altri due anni”

Le parole di Roger Federer durante la premiazione – “Non dovessimo rivederci, è stato fantastico” – per il suo diciottesimo Slam avevano seminato panico tra gli appassionati, ma dopo una notte di grandi festeggiamenti lo svizzero rassicura tutti: “Il prossimo anno tornerò, ne sono sicuro: mi sono fermato sei mesi proprio per questo, perché penso di poter giocare altri due anni. È stata una notte divertente, tutti attorno a me erano di ottimo umore. Tra partita, scatti fotografici e danze, le mie gambe sono a pezzi. La gente è felice per me e questo è addirittura più importante della mia stessa felicità”. Un pensiero anche per gli obiettivi futuri: “Ora faro’ riposare il mio corpo prima del torneo di Dubai di fine febbraio. Mi preparerò per il Roland Garros, sapendo che a Wimbledon avrò più possibilità e che anche agli US Open potrò fare bene”.