Barbiani WTA Files: Rybakina si prende la scena. Pegula ci crede, occhio alla sfida Sabalenka-Bencic

Seconda puntata della nuova rubrica di Oktennis intitolata ‘Barbiani WTA Files’, dove diamo uno sguardo più approfondito agli eventi del circuito femminile in una chiacchierata video con Diego Barbiani e Luigi Ansaloni.

A una settimana dall’inizio dell’Australian Open, ecco i botti veri: fuori nella stessa giornata Iga Swiatek e Cori Gauff, mentre Jessica Pegula fa una gran figura nel match contro la rientrante Barbora Krejcikova.

Elena Rybakina, dopo mesi passati nell’ombra dal suo successo a Wimbledon, finalmente è riuscita a prendersi la scena in un grande torneo meritando l’exploit contro la polacca grazie a una prestazione di alto livello al servizio e sempre molto pericolosa in risposta. Adesso è di nuovo ai quarti di finale di uno Slam e affronterà l’altra protagonista di giornata Aljona Ostapenko, che ha tirato fuori una partita di grande spessore contro Gauff ed è avanti 2-0 nei confronti diretti con la kazaka.

Senza Swiatek si cercherà ora una nuova favorita principale? Pegula c’è, ma c’è anche da tenere d’occhio l’ottavo della parte bassa tra Aryna Sabalenka e Belinda Bencic perché sembra lo snodo cruciale di quella metà del tabellone, con la bielorussa a 7 vittorie su altrettante uscite nel 2023 e la svizzera che ha le armi per darle problemi.