WTA Roma, Halep: “Ho uno strappo al polpaccio sinistro, domani una risonanza per capire l’entità”

photo credit: Jimmie48/WTA

Confermata la brutta sensazione iniziale: per Simona Halep c’è uno strappo al polpaccio sinistro. La rumena, costretta al ritiro contro Angelique Kerber sul punteggio di 6-1 3-3, ha rilasciato un comunicato dove informa dei primi esami effettuati nella zona dove ha avvertito il dolore definito già in campo come “tremendo”.

Le difficoltà importanti nel camminare all’uscita dal campo, e il gonfiore da subito visto mentre veniva portata verso la panchina, sono stati indizi pesanti.

Poco dopo la numero 3 del mondo ha affermato: “Sfortunatamente un’ecografia ha dimostrato che ho subito uno strappo al polpaccio sinistro. Domani farò risonanza magnetica per capire l’entità dell’infortunio, ma al momento non c’è alcuna informazione sui tempi di recupero. Sono veramente tanto dispiaciuta di concludere così la mia avventura a Roma, ma cercherò di fare il possibile per curare l’infortunio ed essere di ritorno quanto prima. Grazie davvero a tutti per il supporto, vi terrò aggiornati”.

In forte dubbio, ora, almeno la sua presenza al Roland Garros ma il timing è dei peggiori visto quanto saranno ravvicinati molti degli eventi più importanti: il Roland Garros, Wimbledon e le Olimpiadi dove era stata selezionata come portabandiera per la spedizione rumena.