Marta Kostyuk, dopo l’Australian Open junior arriva il primo titolo ITF

La tennista ucraina, nata nel 2002, ha già trovato il primo trofeo tra i grandi superando facilmente avversarie tutte tra le prime 400 del mondo.

Marta Kostyuk non smette di stupire. La tennista ucraina, che a gennaio è diventata la più giovane giocatrice dai tempi di Laura Robson (Wimbledon 2008) a vincere un titolo Slam junior, ottiene il primo centro anche tra i professionisti. La giocatrice nata nel 2002, seguita da Ivan Ljubicic in veste però di manager, si è aggiudicata il torneo di Dunakeszi in Ungheria, dove le avevano dato una wild-card perchè sprovvista di ranking e si è imposta senza cedere un set contro avversarie tutte classificate dentro le prime 400 del mondo.

Al primo turno la belga Zimmerman, numero 388 del mondo e proveniente dalle qualificazioni. Al secondo turno Anna Karolina Schmiedlova, numero 8 del seeding e 257 del mondo, al terzo Ipek Soylu, numero 155 del ranking e prima favorita del tabellone. In semifinale la numero 7 del seeding e 250 del mondo Alexandra Cadantu ed in finale Bernarda Pera, numero 324.

Grazie a questo risultato Kostyuk entrerà di prepotenza tra le prime 1000 del ranking, avvicinandosi alla top-500. Il tutto al terzo torneo tra i grandi.