Head si veste di Master!

È tempo di Master! Il marchio austriaco, tra i leader indiscussi del mercato tennistico mondiale, non si è fatto trovare impreparato. Ma in fondo non avevamo dubbi.

Tutto parte dal Next Gen, il torneo super innovativo iniziato ieri e che si svolgerà per i prossimi cinque anni al Polo fieristico di Milano, a tutti gli effetti capitale del tennis del futuro!

Il torneo ATP, concettualmente simile alle Finals di Londra, vedrà delle regole diverse e rivoluzionarie e rispetto al “fratello maggiore”; regole che saranno sperimentate proprio in occasione di questa prima edizione che, ricordiamo, è riservata ai migliori sette giocatori under 21 del ranking mondiale – più una wild card per un italiano, vinta quest’anno da Gianluigi Quinzi, ieri protagonista di un’ottima prova contro Andrey Rublev.

Nonostante la rinuncia – prevedibile – di Alexander Zverev, comunque presente all’inaugurazione dell’evento, Head vanta la presenza di Jared Donaldson che, impugnando la racchetta Head Graphene XT Prestige ha scalato la classifica Emirates ATP Race to Milan.

Donaldson aveva già mostrato parte del suo talento nelle stagioni precedenti, raggiungendo due volte il terzo turno agli US Open e alla Roger Cup, l’ATP World Tour Masters 1000 di Toronto. Quest’anno ha ottenuto risultati molto positivi durante tutta la stagione: ha raggiunto il quarto turno al Miami Open, poi il terzo turno al Citi Open di Washington D.C. e nella Coupe Rogers di Montreal. Il miglior risultato lo ha ottenuto negli ultimi due mesi raggiungendo i quarti di finale sia agli Western & Southern Open di Cincinnati sia al Chengdu Open in Cina.

E con Sascha Sverev è finita così? La risposta è no! Il tedeschino attuale numero 3 del ranking ATP (quello dei grandi) sarà certamente tra i protagonisti alla O2 Arena di Londra, dove sfiderà Roger Federer, Rafa Nadal (fisico permettendo), Dominic Thiem, Marin Cilic, Grigor Dimitrov, David Goffin e Jack Sock, che ha conquistato l’ultima posizione disponibile grazie all’incredibile vittoria a Parigi-Bercy. Head non poteva non stupire e ha messo a punto una nuova versione della Speed MP di Sascha intonandola ai colori del torneo dei Maestri.

Ma andiamo con ordine: Head sarà presente a Milano con uno stand all’interno del quale si potranno trovare racchette, borse, calzature e abbigliamento della collezione 2017. Che dire, non ci rimane che ammirare maestrini e maestri.