ATP Vienna: Bolelli e Fabbiano non si qualificano

A rappresentare i colori azzurri nel 500 di Vienna soltanto Fabio Fognini. Fuori nel turno finale delle qualificazioni Simone Bolelli e Thomas Fabbiano.

Tra tabellone principale e tabellone di qualificazione in quel di Vienna avevamo ben quattro azzurri impegnati questa settimana. Purtroppo soltanto Fognini, l’unico ammesso direttamente in tabellone proseguirà il suo cammino nel torneo austriaco.

Avevamo già perso Seppi, domenica nel turno conclusivo delle qualificazioni è toccato a Bolelli prima, contro il francese Pierre-Huges Herbert, e a Fabbiano poi contro il giocatore di casa Dennis Novak – tra l’altro lo stesso che aveva già battuto Seppi – non riuscire nemmeno a qualificarsi per il tabellone principale. Simone dopo aver perso il tie-break del primo set malamente ha mollato nel secondo; ci ha provato sicuramente di più Fabbiano che ha pareggiato il set di svantaggio dopo essersi ritrovato sotto, ma nel terzo cede immediatamente la battuta, recupera prima ricapitolare definitivamente concedendo un secondo break all’ottavo gioco.

Gli altri qualificati sono Guillermo Garcia-Lopez e Guido Pella. Nell’ordine di gioco di lunedì non figura Fabio, quindi probabilmente scenderà in campo nella giornata di martedì.