Federer: “Ho vinto ma sono stanco. Non vado a Bercy”

Forfait di Federer a Bercy: lo ha detto lo svizzero dopo aver trionfato a Basilea.

Dal nostro inviato Salvatore de Simone

Roger Federer felice ma stanco in conferenza stampa ha annunciato il suo ritiro da Parigi Becy: “Mi dispiace molto, a volte non sono andato a Bercy e pure questa volta devo dare forfait. Ma ho bisogno di una pausa e voglio arrivare al meglio per le Atp Finals di Londra”. In fin dei conti non è una sorpresa: altre volte in passato l’elvetico aveva deciso di non disputare il Masters 1000 parigino e nonostante fosse ancora in corsa per il numero 1 non ha voluto rischiare di forzare troppo il fisico per acciuffare nel ranking l’eterno rivale Nadal: “Se fossi stato più vicino a Rafa con i punti, forse avrei scelto diversamente; ma è stata una settimana dura e non posso rischiare un infortunio dovuto al troppo sforzo perché a Londra voglio essere al 100%”. Riguardo alla finale qui a Basilea: “Sono felice per la vittoria ma è stata una settimana dura: poi con del Potro è sempre complicato”. L’elvetico non ha nascosto di essersi sentito più volte frustato durante il match: “Perché è difficile non sentirsi frustrati quando si hanno tante occasioni come nel primo set e poi perderlo trovandoti nella situazione di dover recuperare. Ho avuto momenti di frustazione anche all’inizio del secondo e terzo parziale quando non sono riuscito a fare break e perso il servizio. Comunque sono ovviamente contento di averla spuntata alla fine: è sempre troppo bello vincere qui a Basilea”.