ITF Palermo: Marino continua a stupire. Pigato-Peoni, Loughlan-Traversi nel femminile

Continua il torneo ITF ai campi del Ct Palermo: il catanese Marino continua a stupire, vince ancora la wild card Pigato, classe 2003.

Prosegue la favola del tennista catanese proveniente dalle qualificazioni, Pietro Marino che raggiunge la semifinale all’Itf juniores Città di Palermo, valido come grado 3 e in corso di svolgimento sui campi del Ct Palermo. L’allievo di Alessandro Torrisi, dopo quasi tre ore di gioco, ha sconfitto al tiebreak del terzo set il triestino Giacomo Dambrosi. Venerdì in semifinale se la vedrà col numero 1 del tabellone, l’australiano Ken Cavrak. Saluta il torneo di Palermo, il beniamino di casa, il diciottenne Andrea Trapani, sconfitto 62 64 da lettone Grinwalds, numero 3 del tabellone. Cercherà di vendicarlo domani, Filippo Speziali che si è imposto ai danni di Michele Vianello nel derby a tinte azzurre.

Nel tabellone femminile continua il sogno della wild card ( classe 2003)  Lisa Pigato, milanese dello Junior Tennis Club, la quale questo pomeriggio ha sconfitto la terza testa di serie, l’ungherese Adrienn Nagy. La giovanissima tennista lombarda ha messo in mostra un grande tennis, confermando il suo stato di grazia, è reduce infatti dalla vittoria ai campionati italiani under 14. Venerdì affronterà in semifinale la mancina toscana Giulia Peoni, numero 2 del seeding che si è imposta senza patemi su Nuria Brancaccio. Ma la sorpresa della giornata è stata l’eliminazione della prima testa di serie, la polacca Rogozinska, superata con un duplice 75 da Costanza Traversi. A contendere il successo finale ad una giocatrice azzurra, sarà la britannica Anna Loughan che si è imposta su Matilde Paoletti.

L’ingresso per assistere agli incontri è gratuito per tutta la settimana.

Per tutti gli aggiornamenti relativi a tabelloni e orari, basta collegarsi sul sito www.circolotennis.palermo.it o visitare la pagina Facebook Torneo Itf Città di Palermo.