Stats / Serena Williams come Steffi Graf. Andy Murray porta a 46 le vittorie Slam dei Fab 4 dal 2003

TENNIS – Di Giancarlo Di Leva I più erano scettici sulla possibilità per Serena Williams di rivincere uno Slam a 35 anni dopo le ultime 3 delusioni tra New York, Melbourne e Parigi. La statunitense invece è riuscita a centrare il 22° Slam a Wimbledon, un anno dopo aver ottenuto il 21°, battendo in finale […]

TENNIS – Di Giancarlo Di Leva

I più erano scettici sulla possibilità per Serena Williams di rivincere uno Slam a 35 anni dopo le ultime 3 delusioni tra New York, Melbourne e Parigi.

La statunitense invece è riuscita a centrare il 22° Slam a Wimbledon, un anno dopo aver ottenuto il 21°, battendo in finale Angelique Kerber, tornata a mostrarsi estremamente pericolosa dopo la parte di stagione sulla terra battuta molto negativa.

22 Slam vuol dire raggiungere Steffi Graf, con cui adesso condivide il record di Slam vinti nell’Era Open (22). Prossimo traguardo le 24 vittorie dell’australiana Margareth Court:

 

Nota: sono indicate in verde le tenniste in attività.in giallo le altre vincitrici nell’Era Open e in arancione le vincitrici precedenti.

Con il successo di quest’anno Serena Williams ottiene il 7° alloro ai Championships come Steffi Graf e l’inglese Dorothy Douglass che si impose agli inizi del 1900. Nel mirino l’americana Helen Wills Moody che arrivò a 8, poi Navratilova che detiene il record di vittorie (9).

Serena Williams è anche a 304 vittorie in carriera negli Slam, a sole 2 lunghezze dal record assoluto della stessa Navratilova (306).

Cambia anche il ranking, almeno non per quello che riguarda il n.1.

Altri numeri del torneo femminile:

4 – gli anni in cui Serena Williams a Wimbledon ha vinto contemporaneamente singolo e doppio in coppia con la sorella : 2002-2009-2012-2016. Meglio di lei nell’Era Open solo Navratilova, che si impose per 5 volte tra il 1979 e il 1986.

6 – le vittorie complessive delle Williams in doppio ai Championships (2000-2002-2008-2009-2012-2016)

14 – gli Slam vinti in doppio dalle sorelle Williams in 14 finali disputate.

17 – gli anni trascorsi tra la prima (US Open 1999) e l’ultima vittoria Slam (Wimbledon 2016) di Serena Williams che stacca ulteriormente la connazionale Wills che si impose a Wimbledon nel 1938 a 15 anni dal primo successo Slam (US Open 1923).

28 – le finali Slam disputate da Serena Williams di cui 7 negli ultimi 8 Slam cui ha partecipato.

34 anni e 287 giorni – l’età di Serena Williams, la più anziana vincitrice di uno Slam. Stacca la Navratilova che vinse il suo ultimo Slam all’età di 33 anni e 263 giorni a Wimbledon nel 1990.

50 – la classifica di Elena Vesnina alla vigilia del torneo dove poi è giunta fino alla 1° semifinale in carriera in uno Slam (in singolare). L’ultima tennista non compresa nel seeding giunta in semifinale a Wimbledon fu Sabine Lisicki nel 2011, sconfitta da Maria Sharapova.

71 – gli Slam disputati da Venus Williams che eguaglia il record assoluto della australiana Frazier. Francesca Schiavone è sesta in questa specifica graduatoria con 63 presenze di cui 62 consecutive.

Infine, Svetlana Kuznetsova a 31 anni torna tra le top-10 (n.10) dopo 7 anni.

TORNEO MASCHILE:

Murray è riuscito sull’erba di casa a centrare la 3° finale Slam consecutiva nel suo 2016 ed a ripetere lo storico successo del 2013. Si tratta della 46° vittoria Slam di uno dei ‘Fab Four’ dal 2003.

 

Negli ultimi 6 anni per 2 volte si è registrato l’en plein di vittorie (14 su 14) possibile anche quest’anno:

*bilancio 8 vittorie in 8 eventi disputati

Parlando dei “secondi”, Milos Raonic è diventato il primo tennista nato negli anni ’90 a fare finale in uno Slam e grazie anche all’elaborato team che lo assiste (Riccardo Piatti, Carlos Moya e, almeno per la stagione sull’erba, John McEnroe) è lecito immaginare una nuova chance a breve.

Altri numeri del torneo maschile:

4 – i francesi approdati agli ottavi di finale (Jo Wilfried Tsonga, Richard Gasquet, Lucas Pouille e Nicolas Mahut). In precedenza c’erano riusciti gli americani nel 1999 con Pete Sampras, Andre Agassi, Jim Courier e Todd Martin.

11 – le semifinali giocate da Roger Federer a Wimbledon. Eguagliato il record di Jimmy Connors

16 – i transalpini presenti in tabellone (erano 12 nel 2015). La Francia si conferma la nazione più presente a Championships per il quarto anno consecutivo.

27 – i match finiti al 5° set. Furono 31 lo scorso anno.

27 – i matchs vinti consecutivamente da Andy Murray contro tennisti francesi in tornei dello Slam.

34 anni e 336 giorni – l’età di Federer, il tennista più anziano ad approdare in semifinale a Wimbledon da quando vi riuscì Ken Rosewall nel 1974 a 39 anni e 246 giorni.

84 – i match vinti da Federer a Wimbledon. Eguagliato Connors

86 – i tie break giocati. Il record risale al 2014 con 112.

102 – i match vinti da Murray sull’erba. E’ secondo tra i tennisti in attività dopo Federer (152)

138 – gli ace messi a segno da Raonic nel torneo.

307 – i match vinti da Federer nei tornei Slam. Superato anche il record assoluto della Navratilova (306)